Pubblicato da Gio Iac | 0 commenti

Controllare un pc da remoto a distanza

Se avete un amico che volete aiutare oppure volete prendere dei files da un computer a distanza, vi potete collegare tranquillamente scegliendo una password e un utente. Quindi ecco come fare:

Cerchiamo di capire i concetti di base
Quando da remoto volete connettervi ad un PC (ad esempio siete a casa e volete collegarvi al computer del lavoro) è necessario che ci sia un modo per individuare proprio quel computer. Per far ciò è fondamentale conosce l’indirizzo di quel PC e che questo indirizzo sia sempre lo stesso! L’indirizzo prende il nome d’IP.

Se il vostro contratto ADSL prevede l’uso di un IP pubblico statico (ovvero che non cambia) allora tutto diventa più semplice, ma se invece l’IP è di tipo dinamico (che cambia continuamente), allora le cose si complicano maledettamente!

Ecco quindi che abbiamo bisogno d’invertarci qualcosa, un escamotage che ci permetta d’agirare l’ostacolo dell’IP dinamico.




dynamic dns
Ecco come funziona la cosa, riprendiamo l’esempio del PC del lavoro che volete raggiungere da casa.
Invece di collegarvi direttamente a questo PC, contatterete un server (Dynamic DNS) su Internet (precedentemente configurato per offrirvi il servizio), questo server è continuamente aggiornato da un programmino che avete installato sul PC del lavoro che gli comunica tutti i cambiamenti relativi all’IP del computer. Il server quindi vi mette in contatto con il PC del lavoro ed il gioco è fatto.

Esistono molti siti internet che offrono questo tipo di servizio, molti dei quali in modo gratuito.
Ho scelto DynDNS perché l’ho già configurato altre volte per alcuni miei clienti ed ho potuto verificare la sua bontà.
Dalla teoria alla pratica
Armatevi di pazienza e seguite le mie istruzioni.
1) Andate sul sito www.dyndns.com
2) Fate clic sul link Free Dynamic DNS che trovate sotto Services
3) Fate clic sul pulsante giallo (in alto a destra) con la scritta Get Started
4) Sotto la richiesta di login (username e password) fate clic sul Create one now
5) Compilate i campi richiesti in questo modo:
- Username: inserite un vostro nome di fantasia, ad esempio maxdns, pincopallino, miodns, ecc.
- Email address: inserite una vostra email, che potete controllare
- Confirm Email address: riscrivete la stessa password
- Password: digitate una password per il servizio DNS, usate qualcosa che ricordate, annotatela
- Cofirm password: riscrivete la stessa password

Spostatevi più in basso, sotto i termini del servizio (Terms of service) mettete una spunta su:
- I agree to the AUP
- I will only create one (1) free account

Andate in fondo alla pagina e fate clic sul tasto Create Account.



A questo punto vi viene spedita un’email all’account che avete scelto al punto 5.

6) Aprite l’email che vi è stata spedita e fate clic sul link segnalato in modo da confermare la vostra iscrizione.
7) Tornate al sito ed inserite le credenziali di accesso (Username e Password) scelte al punto 5.
8 ) Dalla colonna My Service, scegliete My hosts e quindi Add host service
9) Digitate un nome di fantasia per lo hostname, ad esempio casamia oppure pclavoro, ecc.
10) Fate clic su Use autodetect IP address x.x.x.x a prescindere dal PC sul quale state lavorando
11) Lasciate tutto il resto come sta e fate clic sul tasto Create host
12) Dal menu orizzontale in alto (quello giallo), fate clic su Support
13) A destra, fate clic sul tasto Download per scaricare il software DynDNS Updater

Come installare DynDNS Updater
Avviate il programma, partirà un wizard (procedura guidata) per la configurazione.
Eseguite perfettamente quanto vado ad elencare:
14) clic su Next
15) clic si I Agree
16) mettete una spunta su Installa the DynDNS as a Windows Service
17) dalla stessa finestra, fate clic su Next
18) clic su Install
19) al termine del processo d’installazione (dura pochissimo), fate clic sul tasto Finish

Attendete qualche istante in modo che il programma venga avviato automaticamente.

20) Digitate il vostro username e la password scelta al punto 5

Dopo il processo di sincronizzazione (meno di 1 minuto), DynDNS è pronto a lavorare.


Se è così tutto sta funzionando
21) Fate clic sul link blu Start updater; in questo modo DynDNS tiene traccia dei cambiamenti dell’IP
DynDNS nella traybar



22) Fate clic su tasto OK; DynDNS si posizione nella traybar e lavora costantemente.

Cosa abbiamo ottenuto fino ad ora?
Il lavoro fino a qui svolto è stato lungo, ma dobbiamo essere soddisfatti perché siamo riusciti a configurare tutto in modo da poter lavorare con un software di collegamento da remoto come ad esempio Desktop Remoto di Windows.

Ciò che abbiamo realizzato è che puntando ad un server online (DynDNS) in cui abbiamo creato un nostro HostDNS (nome dato al punto 9), possiamo arrivare al PC che desideriamo controllare da remoto e lavorare su di esso come se fossimo seduti davanti al suo monitor.

Che programmi posso usare per collegarmi al PC da remoto?
Potete usare Desktop Remoto se sul PC da controllare c’è Windows Professional.
Altrimenti, potete utilizzare TightVNC.
La cosa importante è che come indirizzo di collegamento NON mettiate l’indirizzo IP, ma DOVETE digitare l’indirizzo host scelto al punto numero 9 di questa guida.

0 commenti: